sabato 5 marzo 2016

Anomalie sferiche attorno al sole.

Molti mi stanno chiedendo se c'è una spiegazione di campo per ripetute anomalie che la sonda Soho ha registrato intorno al sole.


Allora possiamo tranquillamente dire e fare due premesse, una che difficilmente sono guasti della sonda o dell'otturatore della macchina. L'altra collegata alla teoria di Nassim Harameni per cui il sole sia un grande portale sfruttabile da civiltà avanzate. Qui daremo una spiegazione descrittiva di alcuni fenomeni del campo fonte. Il campo ultimo si comporta come già descritto in precedenze come un sistema auto-organizzante dove la compressione della luce funziona anche da addensamento informativo. La fisica sta concordando che il campo si comporta sempre più come un vuoto super fluido che si auto-organizza come succede per l'intelligenza umana ma a fenomeni super densi. La capacità informativa però di un volume di campo più esteso e denso significa che lì l'informazione è così compatta e correlata da essere enorme. Questa in buona sostanza giustifica la super-intelligenza del campo in diversi pacchetti di densità. Quindi è ovvio che esistano esseri di plasma o porzioni di campo super-intelligente. Ora come si correla questo con le anomalie attorno al Sole? Semplice il Sole cosi come lo immaginiamo a seguito della teoria della fisica classica non corrisponde a ciò che conosciamo dalla fisica d'avanguardia. Il Sole è un vero fulcro intelligente e risonante, che crea la base attrattiva auto-organizzante di questo luogo che chiamiamo ingenuamente sistema solare. In questo senso qualsiasi funzione di campo è intelligente, quindi non c'è da meravigliarsi, che le anomalie siano un sistema cadenzante di regolazione energetica. La NASA e il materiale del dottor Dmitriev concordano nel dire che il sistema solare sta transitando in un fluff energetico ad alta energia che sta interagendo sull'ISM cambiando tutti i pianeti. Cambiamento energetico del sistema solare
Se la natura è intelligente come la fisica dimostra ampiamente, così come ha costruito è in grado di preservare, e dato che conosciamo ancora poco gli effetti che questa transizione energetica può avere sul sistema biologico può essere che porzioni di campo super-intelligente stiano regolando il fenomeno. La base di questo fenomeno comunque è un addensamento del fotone come dimostrato nei libri, questo addensamento richiede una compressione delle informazioni in sezione aurea, se il sistema collettivo quindi non lavora in fase i spostamenti energetici risonanti che arrivano dal Sole potrebbero crea seri problemi. Al momento teniamo d'occhio l'anomalia per saperne di più.