domenica 28 maggio 2017

Tempesta geomagnetica

L'espulsione di massa coronale (CME) prodotta nelle prime ore del UTC del 23 maggio 2017 ha colpito il campo magnetico della Terra alle 15:36 UTC il 27 maggio, più di 24 ore dopo che si prevedeva. Anche se la velocità del vento solare è relativamente lenta, il campo magnetico incorporato ha avuto un periodo prolungato di sud Bz che è riuscito a scintillare G3 - forte tempesta geomagnetica. 






Indice K-Geomagnetico di 7
Soglia raggiunta: 2017 28 maggio 0419 UTC
Periodo sinottico: 0300-0600 UTC
Avviso attivo: Sì
Scala NOAA: G3 - Forte

RIASSUNTO: impulso imprevisto geomagnetico
Osservato: 2017 27 maggio 1536 UTC
Deviazione: 19 nT
Stazione: BOU