mercoledì 17 maggio 2017

La misurazione di precisione sugli ioni pesanti contraddice la teoria dell'interazione tra il nucleo atomico e l'elettrone

L'atomo si comporta come un mini universo e ricicla in continuazione energia del campo unificato tramite la fluttuazione dei domini del vuoto..
La visione comune dell'atomo non è reale, ora anche la fisica mainstrem inizia ad accorgersene...

Estratto:


Per la prima volta, un team di ricercatori sotto la guida di TU Darmstadt è riuscito a misurare la transizione tra i livelli di energia degli ioni litio-simili del bismuto con tale precisione che è stato possibile riesaminare le teorie sottostanti. Ciò ha portato ad un risultato sorprendente: la comprensione dell'interazione tra un elettrone e un nucleo atomico che abbiamo avuto finora potrebbe essere errata.
Nella superficie dei nuclei degli atomi di bismuto, esistono campi magnetici che sono altrimenti presenti solo sulla superficie di stelle massicce di neutroni. Il comportamento degli elettroni in questi campi è stato indagato da un gruppo di ricercatori sotto la guida della Technische Universität Darmstadt. Solo di recente hanno raggiunto un passo avanti osservando per la prima volta una transizione speciale in ioni litio-simili di questo elemento.