martedì 4 aprile 2017

ER=EPR


Da quando la fisica quantistica e la relatività facevano a pugni ne è passato di tempo, a quei tempi mi dovetti divincolare dal concetto che le due teorie regalavano per abbracciare in toto i campi di torsione. Poco considerati nella fisica classica i campi di torsione offrono un quadro di soluzioni mancanti alle due discipline padrone della fisica. Ad oggi però un cambiamento si è sintonizzato con ciò che abbiamo cercato di  descrivere per diverso tempo, forse a causa dell'effetto multipli.
ER=EPR è la soluzione affascinante che cuce lo spazio tempo assieme e finalmente fa fare pace alla fisica quantistica e la relatività.
Juan Maldacena e Leonard Susskind finalmente hanno iniziato ad accompagnare la fisica mainstream verso la direzione giusta. Così l'apparente solidità dello spaizo-tempo ha integrato finalmente la dinamica di come la gravità combaci con la meccanica quantistica.
La strada che ha connesso i wormholes all'entanglement è un nastro Mobius ripiegato proprio come da anni è descritto nelle opere e in alcuni articoli di questo sito.
Poco importa se la questione risolverà le cervellotiche discussioni sul firewall, il seme è piantato e porterà un buon frutto.
Capire che il grande è fatto dai piccoli è una cosa, iniziare ad applicarlo un'altra. Fatto sta che questa soluzione già ha la forza di confermare i modelli sulla mente quantistica e la connessione olografica e molto altro ancora. E arrivato il giorno dunque dove i linguaggi si iniziano ad accorgere che dicono la stessa cosa, e che la rigidità non serve a nessuno............