martedì 20 marzo 2018

Orologi cosmici

Resonance science foundation

La velocità di rotazione delle galassie è stata per lungo tempo uno studio di interesse, con la sua intrigante relazione con la distanza che conduce all'ipotesi della materia oscura. Un nuovo studio ha ora aggiunto l'intrigo e mostrato che la relazione della distanza di velocità è costante e quindi non importa quale sia la dimensione della galassia, ci vorrà sempre un miliardo di anni per una rotazione completa.
In un articolo pubblicato di recente sulle Notifiche mensili della Royal Astronomical Society, Gerhardt Meurer e il suo team presentano le loro analisi delle galassie del disco osservate alla lunghezza d'onda di idrogeno di 21 cm - che è la transizione di 1420 MHz tra i due livelli allo stato fondamentale di idrogeno. Le loro scoperte mostrano che, per le galassie del disco, il loro raggio più esterno mostra una relazione di velocità del raggio quasi lineare che implica un tempo orbitale costante di circa 1 anno Giga - vale a dire un miliardo di anni. Questa relazione è indipendente dalla dimensione della galassia, suggerendo una relazione di densità interna inerente a tutte le galassie.
Questi risultati non sono sorprendenti nel campo della fisica unificata in cui esistono relazioni scalari su tutte le scale e tutti i sistemi.La relazione mostrata dalle galassie del disco osservate da Meurer e dalla sua squadra può effettivamente rivelare una relazione fondamentale che esce in tutti i sistemi a tutte le scale.