lunedì 16 ottobre 2017

La teoria dell'onda pilota spiega l'azionamento di EM

L' azionamento EM - un propulsore a cavità a ricircolo di frequenza radiofonica (RF) sembra produrre una spinta "impossibile". Impossibile - in quanto apparentemente violerebbe la terza legge del movimento di Newton: "Per ogni azione c'è una reazione uguale e opposta". Adesso in un recente articolo di un gruppo di fisici portoghesi, guidato dal Prof. Jose Croca del Centro per la Filosofia delle scienze dell'Università di Lisbona, presentano una possibile spiegazione per questa spinta "impossibile" osservata.
L'azionamento EM è stato proposto per la prima volta nel 2001 dall'inventore britannico Roger Sawyer e successivamente è stato testato da numerosi gruppi in tutto il mondo accanto a possibili spiegazioni per la sua propulsione. Tuttavia, ancora un argomento caldo di dibattito, un consenso sul livello di spinta e una spiegazione per la spinta non è stato trovato.
Croca e la sua squadra sperano di cambiare questo attraverso la loro spiegazione utilizzando una vecchia teoria nota come fisica euritmica. La parola euritmica deriva da due parole greche eu , che significa bene e rhuthmós , che significa simmetria, o ritmica, e nel contesto della fisica implica "il percorso migliore".
La fisica eurica è una sorta di teoria delle onde pilota, inizialmente proposta da de Broglie e sviluppata ulteriormente dai suoi studenti e colleghi e ora da Croca. Esso comprende sia la meccanica quantistica che la fisica macroscopica per descrivere le interazioni dal punto di vista della dinamica wavelike non lineare. Nel contesto qui preso - nel tentativo di spiegare la "spinta impossibile" degli azionamenti EM, la terza legge di Newton viene considerata come proprietà emergente a causa delle interazioni tra particelle e campi in cui si pensa che il campo eserciti una forza determinata dalla dimensione e geometria della cavità risonante.
Tale spiegazione è in accordo con le teorie fisiche unificate di Nassim Haramein, in cui lo spazio non è vuoto e invece è un campo energetico di informazioni - con questa comprensione che l'azionamento EM non viola la terza legge del movimento di Newton - sta spingendo contro vuoto, dove la cavità risonante conica fornisce l'asimmetria o il gradiente differenziale necessario per produrre la spinta!